Category Archives: Comunicati Segreteria

Loredana Pettinelli eletta nuovo segretario del Circolo di Falconara M.

Ieri sera all’unanimità il Direttivo del Circolo di Falconara M., dopo le dimissioni del segretario Egidio Borsini per motivi lavorativi e personali, sono stata eletta nuovo segretario.
Ringrazio chi mi ha preceduto per il lavoro svolto e chi mi ha dato fiducia.

Mi aspetta e ci aspetta un lungo e faticoso cammino, fatto di ascolto, di attenzione alle istanze della nostra comunità, di attenta analisi dell’operato dell’attuale maggioranza in Consiglio comunale, di proposte concrete, con uno sguardo anche alle vicende nazionali.

La prossima settimana divulgheremo un progetto di riorganizzazione del Partito Democratico, per cui tutti, iscritti e simpatizzanti, saranno chiamati a dare il proprio contributo nei vari settori di lavoro. Condivido pienamente il pensiero di Don Luigi Ciotti:
“Anche la politica più lungimirante e coraggiosa da sola può fare poco”, ed ho come riferimento l’articolo 4 della Costituzione secondo cui “COMPITO DI OGNI CITTADINO E’ CONCORRERE CON I PROPRI MEZZI ALLA REALIZZAZIONE DEL BENNE COMUNE”.

Da oggi continuerò il mio impegno per il Partito Democratico e per la mia città, in una veste nuova, ma con sempre maggior impegno e passione.

Loredana Pettinelli

DOMENICA 3 MARZO ELEZIONE DEL SEGRETARIO DEL PARTITO DEMOCRATICO

Domenica 3 marzo 2019
Elezione del Segretario del Partito Democratico
a Falconara saranno aperti 3 seggi:

– Centro Commerciale  “Le Ville” 
– Centro Culturale  “Pergoli”  
– Castello di Castelferretti

I seggi saranno aperti dalle 8.00 alle 20.00;

Potranno votare iscritti e simpatizzanti presentandosi con il certificato elettorale

Le buone ragioni per andare a votare domenica:

1) E’ sotto gli occhi di tutti i disastri della coalizione Lega-5Stelle: Isolamento in Europa (magari Salvini si allea con Horban e Di Maio corre dietro ai Gilet gialli), tracollo della fiducia degli industriali (l’industria sta perdendo il 7%), sono sempre in campagna elettorale, hanno aumentato il debito pubblico, lo spread ha aumentato i nostri interessi passivi sul debito, hanno tagliato i fondi per la innovazione e la ricerca, non fanno investimenti, ecc…

2) Chi ci governa ha dimostrato una incompetenza e una improvvisazione mai registrata prima d’ora che ci sta facendo pagare ritardi su questioni decisive sopratutto negli investimenti. Hanno portato in Parlamento e nei Consigli regionali persone inconsapevoli e sprovviste di esperienza. Ogni tanto cacciano chi si oppone o chi chiede partecipazione: alla faccia del pluralismo.

3) Le bugie sono all’ordine del giorno: con il reddito di cittadinanza si cancellerà la povertà, quota 100 smantellerà la Fornero, faremo rimpatriare 600.000 stranieri, il 2019 sarà un anno bellissimo, ecc… Gli Italiani cominciano a capire chi hanno votato.

4) I 5Stelle rinunciano ai loro principi fondamentali per rimanere a galla: hanno votato contro la richiesta della Magistratura di sottoporre a giudizio Salvini, avevano giurato il contrario. Si sono rimangiati il limite dei due mandati parlamentari perché sostenevano che la politica non è una professione.

5) Una questione macroscopica: Salvini ha rubato 49 milioni di euro di denaro pubblico e ancora ha la faccia di stare al Governo. I 5Stelle giurarono che non avrebbero mai governato con i ladri. E’ molto strano che i media abbiano archiviato la truffa della Lega. E’ una scandalo incredibile.

6) Il tema della immigrazione è importante, ma è inaccettabile la strumentalizzazione che la Lega ne ha fatto. La questione più rilevante è la considerazione in cui la Lega tiene le persone: il decreto sicurezza aumenta la clandestinità. E’ chiaro l’intento di aumentare e di rendere instabile la permanenza degli stranieri senza permesso per costringerli a delinquere e poi denunciarli. E’ follia.

7) Sta emergendo, purtroppo lentamente, la campagna di odio seminata contro il PD per attribuirgli colpe mai avute da parte dei 5Stelle e della Lega. Comunque la prova più evidente è che con il PD.

Notiziario n.3 – Regolamento Comunale sulla installazione delle antenne

L’Amministrazione comunale aveva intenzione di portare all’ultimo Consiglio il nuovo Regolamento per l’individuazione dei siti dove installare i nuovi ripetitori per i telefonini.
Abbiamo convinto l’Amministrazione comunale a soprassedere a questa intenzione in quanto riteniamo che una decisione così importante vada assunta solamente dopo averla fatta conoscere preliminarmente ai cittadini.
L’Amministrazione aveva liquidato l’informazione sul Regolamento con un incontro di alcune associazioni (sembra che la partecipazione fosse di una decina di persone).
Abbiamo spiegato alla maggioranza che atti di questo genere, dove l’opinione pubblica è più sensibili per paura di possibili danno alla salute, dovessero essere partecipati ed ampiamente condivisi.
Questa posizione politica, assunta dal PD e condivisa da tutta la minoranza, è scaturita da una valutazione positiva del lavoro svolto dalla Soc. SIMPRO s.r.l. – RETE DI INGEGNERIA ITALIANA, che ha preparato il Regolamento.
Il Regolamento comunale è il frutto di una Legge regionale che dà la possibilità ai Comuni di individuare le zone in cui i gestori delle reti telefoniche potranno installare nuovi impianti. Ciò è molto utile per evitare che gli stessi gestori decidano autonomamente la localizzazione dei ripetitori, così come la Legge nazionale consente.
Un lavoro, quello della citata Società, che ha preso in considerazione molti aspetti: la densità della popolazione, gli edifici sensibili come scuole, asili, chiese e comunità, gli aspetti paesaggistici, le zone già svantaggiate da altri inciampi ambientali.
Per questo abbiamo concordato con l’Amministrazione tre assemblee cittadine, dove illustrare la proposta di Regolamento che poi sarà varata dal Consiglio comunale.
E’ una dimostrazione di come si esercita la vera partecipazione e di come la minoranza, costruttivamente, aiuta Falconara a crescere.

IL GRUPPO CONSILIARE E IL SEGRETARIO CITTADINO
Marco Luchetti                              Egidio Borsini
Franco Federici
Laura Luciani

Falconara 4/01/2019